Il trofeo - Club del Beccaccino

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Il trofeo

Sgneppa D'oro

LA SGNEPPA D’ORO


Da vent’anni è il più ambito trofeo della cinofila venatoria dedicato al beccaccino e il suo nome risente dell’origine dialettale con cui viene identificato in Lombardia il “Capella gallinago”.
Raffigura un beccaccino in volo.
È d’oro, ma per gli appassionati di questa disciplina vale più che se fosse di diamanti!
Viene assegnato ogni anno al cane, appartenente ad un Socio italiano del Club del beccaccino che
in prove su beccaccini con CAC italiano, ha totalizzato il maggior punteggio in base alla
seguente tabella:

  • CACIT 11 punti

  • Ris. CACIT 10 punti

  • CAC 9 punti

  • Ris. CAC 8 punti

  • 1° Ecc. 7 punti

  • Ecc. 6 punti

  • 1° M.B. 4 punti

  • CQN 3 punti

  • M.B. 2 punti

  • Buono 1 punto


I punteggi relativi ai certificati (CAC, CACIT e relative Riserve) non sono cumulabili con quelli della qualifica.
Il trofeo è unico e mette in competizione i cani indipendentemente dalla razza d’appartenenza.
Le qualifiche valide per il conseguimento del punteggio sono quelle ottenute in classe “libera”, di manifestazioni che hanno in programma prove sia per “Continentali” che per “Inglesi”.
Al fine di dare a tutti i concorrenti le stesse possibilità di affermazione, sono escluse:
- le qualifiche ottenute nella prova per soli Continentali italiani;
- le qualifiche delle prove Speciali di razza.
A garanzia che lo specialista è anche morfologicamente tipico, l’assegnazione del trofeo è subordinata al conseguimento in carriere – e prima della fine dell’anno a cui si riferisce il trofeo – almeno della qualifica M.B. in una Mostra Speciale o in un Raduno di razza.
A parità di punteggio il trofeo va al cane più giovane d’età.

TROFEO alla MIGLIOR FEMMINA
Se il vincitore della Sgneppa d’oro è maschio, alla femmina meglio classificata secondo il punteggio e le modalità sopra indicate, sarà assegnato un trofeo dedicato appunto alla miglior femmina

ALTRI TROFEI ANNUALI

TROFEO AL MIGLIOR GIOVANE
sempre in base alla tabella precedente, con la finalità di premiare la precocità e la positività come “cartina di tornasole” per la presenza in larga misura di doti naturali non ancora plasmate dall’esperienza e dal dressaggio.

TROFEO INTERNAZIONALE
al cane con il più alto punteggio conseguito in prove su beccaccini riconosciute dall’ENCI o da altro ente cinofilo della FCI, conseguito in due Paesi diversi, di cui almeno una in Italia, secondo le stesse modalità e requisiti di cui alla “Sgneppa d’oro”.

TROFEO COPPALONI
Su segnalazione del Club del Beccaccino, il Pointer Club lo assegna al Pointer meglio classificato nell’annata in prove su beccaccini.

TROFEO MEMORIAL ALBERTO PIOLTELLI E LUIGI MARCHETTI:
II trofeo consiste in artistici quadri raffiguranti il beccaccino e vuole celebrare il ricordo di questi due amici che per tanti anni ci son stati maestri nell’università della caccia al beccaccino.
Il trofeo viene assegnato al Continentale e all’Inglese che nei tre giorni di prove a beccaccini preannunciati dal Club hanno ottenuto il più alto punteggio calcolato in base alla stessa tabella valida per il trofeo della Sgneppa d’oro.
I vincitori dovranno aver conseguito la classifica di almeno M.B. in un’esposizione nazionale o in un raduno ed essere di proprietà di un Socio italiano del Club del beccaccino.

Vincitori del Trofeo Pioltelli e Marchetti:

  • 2006 Continnetali: Tiranno della Bassa Brianza, b.i. di Fossati.

  • 2006: Inglesi: Gubison Denise, s.i. di Rezzonico (cond. Brigo).


  • 2007 Continnetali: Best,e.b. di Mario Colombo.

  • 2007 Inglesi: Cuca, s.i. di Morandi.


Albo dei vincitori della Sgneppa d’oro dal 1977:2013


  • 1977 TUNDRA e.b. di Labadini

  • 1978 TUNDRA e.b. di Labadini

  • 1979 YES pt. di Merisio

  • 1980 YES pt. di Merisio

  • 1981 TUNDRA e.b. di Labadini

  • 1982 ONDA pt. di Tonali

  • 1983 MINGO pt. di Archetti

  • 1984 MINGO pt. di Archetti

  • 1985 MICHEL s.i. di Zanetti

  • 1986 ERICK DEL SOMI k. di Ferrato

  • 1987 GIM s.i. di Morandi

  • 1988 GIM s.i. di Morandi

  • 1989 DORA s.i. di Brentini

  • 1990 DORA s.i. di Brentini

  • 1991 DUM s.i. di Plati

  • 1992 CATY s.i. di Morandi

  • 1993 SPARGIOT del Boscaccio b.i. di Fossati

  • 1994 SPARGIOT del Boscaccio b.i. di Fossati

  • 1995 ACROM s.i. di Marchetti

  • 1996 BRIGA s.i. di Brentini - Cond. Cavalli

  • 1997 THOR s.i. di Marchetti

  • 1998 BRIGA s.i. di Brentini - Cond. Cavalli

  • 1999 BAGAI b.i. di Fossati

  • 2000 ALEX pt. di Sattin

  • 2001 ALEX pt. di Sattin

  • 2002 GRAF k. di Pierangeli

  • 2003 SISSI s.i. di De Angelis

  • 2004 SISSI s.i. di De Angelis

  • 2005 BRIK s.i. di Plati

  • 2006 CUCA s.i. di Morandi

  • 2007 DENISE s.i. di Rezzonico, cond. Burigo

  • 2008 KIRO s.i. di Meneghini

  • 2009 FLY s.i. di Corbetta

  • 2010 DARIUS eb. di Miglioni

  • 2011 VAI nel Vento Capò s.i. di Crea cond. Marchetti

  • 2012 ROVAL s.i. di Pansera cond. Marchetti

  • 2013 GIMMI eb. di A.Bonacina cond. Marchetti






 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu